ENG
                         

Chroma

performance di danza interattiva
dimensione: 6 x 4 metri
durata: 15 minuti
2015

La performance sviluppa il concetto di purità del colore in relazione al movimento della danzatrice. Il telo da proiezione si colora e si accende più il movimento del corpo accelera. Questo movimento viene eseguito, poi, dall’immagine illuminata che inizia a comporre un proprio linguaggio geometrico fatto d’aperture e chiusure. La luce e la superficie assumono profondità in relazione allo spostamento della danzatrice nello spazio scenico, anche i colori modificano la loro tonalità in corrispondenza alla posizione acquisita dal corpo.

danzatrice Cristine Sonia Baraga
musica Stefano D’Alessio